Lunedì 25 maggio

Andrea Griminelli flauto
Irene Veneziano pianoforte


Programma

Beethoven 250° anniversario

L.W. Beethoven
Serenata in Re maggiore per flauto e pianoforte Op. 41
I. Entrata – Allegro
II. Tempo ordinario d’un Minuetto
III. Molto allegro
IV. Andante con variazioni
V. Allegro, scherzando e vivace
VI. Adagio
VII. Adagio vivace

F. Schubert
Introduzione, tema e variazioi su “Trockne Blumen” per flauto e
pianoforte, D 802, Op. post. 160


C. Reinecke
Sonata Undine per flauto e pianoforte Op. 167
I. Allegro
II. Intermezzo
III. Andante
IV. Finale

C. Franck
Sonata in La maggiore per flauto e pianoforte
I. Allegretto ben moderato
II. Allegro
III. Recitativo-Fantasia: Ben moderato. Largamente con fantasia
IV. Allegretto poco mosso


Biografia


Andrea Griminelli e’ noto per le sue collaborazioni con Luciano Pavorotti e Andrea Bocelli. Le sue interpretazioni e la sua tecnica sorprendente hanno contribuito a consolidare la carriera facendogli guadagnare riconoscimenti in tutto il mondo. E’ inserito dal New York Times fra gli “otto artisti emergenti degli anni ’90”, nel 1989 vince il Grammy Award e nel 1991 il Presidente della Repubblica gli conferisce l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana. Accostatosi al flauto all’età di dieci anni, studia con i leggendari Jean-Pierre Rampal e Sir James Galway, che lo definisce “il più grande flautista salito alla ribalta della scena musicale da tanti anni”.


Irene Veneziano svolge intensa attività concertistica in tutto il mondo.
Nel 2017 le è stato assegnato il Premio alla cultura nazionale “Toyp 2017” e inoltre è stata inserita nella mostra “Donne. Mujeres italianas que han cambiado la historia” a Logroño (Rioja, Spagna).
Nel gennaio 2011 ha debuttato al Teatro Alla Scala di Milano, con grande successo di pubblico e di critica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.