PLATEIA AELIA – Marsala in Musica 2019

A Marsala torna graditissimo un cartellone di eventi musicali organizzato dall’Associazione Siciliana Amici della Musica di Palermo in collaborazione con il neonato Parco archeologico di Lilibeo – Marsala. La Musica con la M maiuscola ritrova nell’area archeologica della Plateia Aelia, o Via del Sole, la cornice ideale per esprimersi ad altissimo livello, con ospiti internazionali di primo piano tra cui Giovanni Sollima, che vanta prestigiose origini marsalesi. Marsala ed il suo rinomato teatro furono punte di diamante della tradizione musicale della Sicilia occidentale, eredità che il Parco non intende ignorare ma anzi rilanciare con una programmazione che vedrà il prossimo anno muove ed ardite proposte in un cartellone già in parte delineato di grande livello artistico.

Enrico Caruso
Direttore del Parco Archeologico di Lilibeo – Marsala

 

SABATO 20 LUGLIO 2019 ORE 21,30
PARCO ARCHEOLOGICO DI LILIBEO-MARSALA

Alessandro Quarta

ALESSANDRO QUARTA 5et
La passione di un incontro e la tristezza della solitudine, il ricordo di una persona cara e l’oblio di un passato da cancellare, il fuoco vivo di un amore e la profonda oscurità della lontananza, passione e sensualità. Quante sono le anime del tango? Molteplici, contrastanti, ma tutte straordinariamente avvincenti. È un treno da cui non si vorrebbe mai scendere attraverso un paesaggio pieno di colori quello che Alessandro Quarta conduce alla scoperta delle composizioni di Astor Piazzolla, in un progetto dove Alessandro ha rivisitato e arrangiato alcuni tra i brani più emblematici del grande riformatore del tango argentino e che ritroviamo in un suo recente album “Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla”.

Alessandro Quarta – violino
Giuseppe Magagnino – pianoforte
Cristian Martina – batteria
Michele Colaci – contrabbasso
Franco Chirivì – chitarra

 


SABATO 24 AGOSTO 2019 ORE 21,30 
PARCO ARCHEOLOGICO DI LILIBEO-MARSALA

Giovanni Sollima

GIOVANNI SOLLIMA , VIOLONCELLO

Rock e barocco Sollima suona tutto

Ha il ritmo di un percussionista, il cantato struggente di una voce rock e tutte le caratteristiche di un performer, perfino di un intrattenitore. Perché anzitutto Giovanni Sollima è un comunicatore, un musicista che ama raccontare attraverso la musica. Annota composizioni come appunti di viaggio e le consegna al pubblico con la naturalezza e l’elasticità di un dialogo in continuo mutamento che risente dei rimandi della platea. Sulle orme del “BaRock Cello”, il programma condensa l’identità di Sollima tra classica, metal e temi popolari. Lo zoccolo duro è rimasto tuttavia il dialogo tra il rock e il barocco, con lo scopo di dimostrare quanto rockettari erano i compositori e i musicisti barocchi che lasciavano grande spazio all’improvvisazione e forse anche quanto barocchi possono essere i rockettari. L’altro fil rouge è stato il viaggio, quello dal Seicento a Jimi Hendrix, da Bach e Corbetta agli Slayer, ma soprattutto quello di un compositore che raccoglie canti scoprendo che il sistema di scale musicali non cambia poi così tanto a seconda della geografia dei luoghi. Anche le tradizioni popolari quindi irrompono prepotentemente nel programma con tutta la fisicità di un “body cello”. 


INFORMAZIONI
Associazione Siciliana Amici della Musica
Palazzo Gravina di Palagonia
via IV Aprile n. 19 – Palermo
Tel. 0916373743
info@amicidellamusicapalermo.it

PUNTI VENDITA
I Viaggi dello Stagnone
via dei Mille, 45 – Marsala
tel. 0923 956105

BIGLIETTI ONLINE
Quarta 25 € intero – 15 € ridotto
Sollima 30 € intero – 20 € ridotto
oltre diritti di prevendita 1,5 €

RIDUZIONI
Under 30, over 65, studenti del Conservatorio di Palermo e Trapani, abbonati alla stagione degli Amici della Musica di Palermo e Trapani e del Luglio Musicale Trapanese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.