Lunedì 6 maggio 2019

Archi Sinfonici dell’Orchestra Sinfonica Siciliana
Alessio Pianelli violoncello
Nicola Malagugini contrabbasso

Mozart Divertimento in fa maggiore
Tchaikovskij Elegia
Bottesini Fantasia su temi della “Sonnambula” per contrabbasso e archi
Rossini Duetto in re maggiore per violoncello e contrabbasso
Rossini Sonata  n.3 in do maggiore
Rossini Tema con variazioni “Une larme” per violoncello e archi


Progetto Rossini


Gli Archi Sinfonici, gruppo da camera di recente formazione, è costituito da professori che fanno parte dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. L’ensemble ha suonato a Firenze in occasione di Strigcity riscuotendo vivo successo.


Nicola Malagugini, nato a Rovigo, si è diplomato col massimo dei voti nel conservatorio della sua città nel 2001, sotto la guida del M. Federico Garberoglio. E’stato primo contrabbasso dell’Orchestra Giovanile Italiana. Si è perfezionato con i Maestri Bocini, Petracchi, Milani, Ettorre. Dopo la laurea in Economia e Commercio a Bologna nel 2002 ha iniziato l’attività di musicista professionista lavorando presso i Pomeriggi Musicali di Milano e l’Orchestra Sinfonica di Roma. Dal 2004 è Primo Contrabbasso del Teatro Massimo di Catania. Ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica della Scala e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, e, come primo contrabbasso, con l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Nel 2014 ha vinto il concorso di primo contrabbasso alla prestigiosa orchestra della Rai di Torino. Suona abitualmente con il quintetto Malibran e in duo stabile con la pianista Mirea Zuccaro.


Alessio Pianelli, siciliano, nato in una famiglia di musicisti, inizia lo studio del violoncello  all’età di dieci anni sotto la guida di Giovanni Sollima al Conservatorio V. Bellini di Palermo dove si diploma con lode. E’ premiato in numerosi concorsi internazionali per solisti tra i quali l’International Cello Competition Antonio Janigro in Croazia, lo Schenk Stiftung Wettbewerb in Svizzera, l’International Cello Competition “B. Mazzacurati” a Torino, nonché, con il suo brano Tanzen Wir!,  Primo premio al Concorso internazionale di composizione “In clausura” organizzato da Ravenna Festivale100cellos nel 2016. Suona in veste di solista con orchestre sinfoniche e da camera quali la Philarmonie Baden-Baden, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra da camera Desono, laNeues Orchester Basel, l’Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, I Musici di Parma, l’Aargauer Sinfonie Orchester, la Sinfonieorchester Basel, l’Orchestra 1813 del Teatro Sociale di Como e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino.