Lunedì 5 febbraio 2018

Lunedì 5 febbraio

Giuseppe Andaloro pianoforte


Tchaikovsky Dumka

Liszt Mephisto-Walzer  n: 1

Debussy La Plus Que Lent

Mussorgsky Quadri da un’esposizione



Biografia:

Giuseppe Andaloro – Pianoforte, Premio Busoni 2005.

E’ nato a Palermo nel 1982. Dotato di raro talento, ha iniziato sin dall’infanzia lo studio della musica e del pianoforte e ad esibirsi pubblicamente in concerto all’età di 8 anni. Allievo prediletto del compianto Maestro Sergio Fiorentino, giovanissimo ha completato gli studi pianistici al Conservatorio Verdi di Milano con lode e menzione d’onore sotto la guida del Maestro Vincenzo Balzani, perfezionandosi anche in Musica da Camera presso lo stesso Conservatorio Verdi e il Mozarteum di Salisburgo. 

Si è affermato a livello internazionale vincendo nel 2005 il Primo Premio e tutti i Premi Speciali al prestigiosissimo concorso “55° Premio Internazionale Pianistico Ferruccio Busoni” di Bolzano e precedentemente il Primo Premio al “3th London World Piano Competition” in Inghilterra, al “Concurso Internacional de Musica da Cidade do Porto” in Portogallo, al “Sendai International Piano Competition” in Giappone, al “Concours de Rabat Grand Prix de Piano”, al Concorso Internazionale Pianistico “Alfredo Casella” di Napoli, al Concorso Pianistico “Premio Venezia” e al “Hong Kong International Piano Competition”, con giuria presieduta da Vladimir Askhenazy sotto la cui direzione si è poi anche esibito in un memorabile 2° Piano Concerto di Sergej Rachmaninov presso l’Esplanade Auditorium di Singapore.

E’ invitato come solista ai maggiori festival di musica internazionali, dal Salzburger Festspiele al Ruhr Klavier, Praha Festival, Bucarest Enescu, Ravello, Hong Kong Chopin Festival, Beirut Al Bustan Festival, Morelia and Mexico City Festival, Liepaja Festival, Sendai Classical, Duszniki-Zdròj Chopin Festival, Festival Arturo Benedetti Michelangeli di Brescia e Bergamo, Osor Festival, Tuscan Festival, oltre che nelle sale da concerto più prestigiose al mondo, dal Teatro La Scala di Milano al San Carlo di Napoli, Sala Santa Cecilia del Parco della Musica di Roma, Teatro Massimo di Palermo, Grobes Saal del Mozarteum di Salisburgo, Gasteig di Monaco, Salle Gaveau e Salle Cortot di Parigi, Royal Festival Hall e Queen Elisabeth Hall di Londra, Sumida Triphony Hall e Pablo Casals Hall di Tokyo, Esplanade Auditorium di Singapore, Concert Hall di Hong Kong, Klavier House di New York, Anfiteatro Simon Bolivar di Mexico City, Auditorio del Sodre di Montevideo.

Assai vasto il repertorio dei suoi concerti che spazia dalla musica rinascimentale fino alla moderna e contemporanea e che comprende anche due sue trascrizioni, entrambe per due violoncelli e due pianoforti de “La Sagra della Primavera” di Igor Stravinskij e de “La Valse” di Maurice Ravel, già debuttate in prima mondiale al Teatro Politeama Garibaldi di Palermo nel 2011, oltre che al Teatro Bon di Udine, allo Chopin Festival di Hong Kong, nella Sala dei Concerti dell’Università La Sapienza di Roma, all’Auditorium del Parco a L’Aquila, nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano, nella Sala dei Concerti del Conservatorio di Torino. 

Ha collaborato con numerose primarie orchestre internazionali incluse London Philharmonic Orchestra, NHK Symphony Orchestra di Tokyo, Singapore Symphony Orchestra, Hong Kong Philharmonic Orchestra, Philharmonische Camerata Berlin, London Mozart Players, Orchestra dell’Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma, Orchestra Giuseppe Verdi di Milano, Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra del Teatro Massimo di Palermo; con famosi direttori del calibro di Vladimir Ashkenazy, Gianandrea Noseda, Andrew Parrott; con noti solisti come Sarah Chang, Giovanni Sollima, Sergej Krylov, con l’attore John Malkovich.

Nel 2005 è stato premiato per “Meriti Artistici” dal Ministero Italiano per i Beni e le Attività Culturali, e come Miglior Solista nel 2009 ha ricevuto il “Premio per la Musica Elio Vittorini” e nel 2012 il “Premio Nino Carloni Giovane Esecutore”.

Tiene master class di alto perfezionamento pianistico presso i conservatori di Palermo, Trento, Cagliari, Foggia, Rimini, Caltanissetta, presso l’Accademia Piano Friends di Milano, la Tokyo Showa University, la Fresno California State University, l’International Keyboard Academy of Thailand, la Kuala Lumpur Chopin Society, la Tom Lee Academy Hall di Hong Kong. Membro di giuria presso vari concorsi internazionali sia in Italia che all’estero, tra i quali il Casagrande di Terni e il Grand Prix de Piano di Rabat. Ospite solista presso numerose emittenti radio/tv, tra le quali Rai-Radio3, NHK-BS2 Tokyo, BBC Radio3 Londra, Radio France Musique, Amadeus 103.7 Buenos Aires, Classic FM Radio Allegro Johannesburg, RTSI Lugano, Radiodifusao Portoguesa, Rai Radio3 Italia, German Radio SWR2, Radio Vaticana, WRR Dallas Radio Classica, Hong Kong Radio 4, Singapore Symphony 92.4 FM, Fresno Valley Public Radio. 

Ha al suo attivo numerose incisioni discografiche, anche per Fontec e Naxos, e il suo ultimo album Cruel Beauty nel 2013, edito da Sony Classic, è una “World Première” di musiche italiane del tardo Rinascimento e del primo Barocco, per la prima volta suonate e registrate con un pianoforte moderno. 


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...