Lunedì 23 aprile 2018

Ani e Nia Sulkhanishvili pianoforte a 4 mani


Mozart Sonata kv 381

Schubert Fantasia in fa minore 

Dvorak 4 danze slave

Smetana La Moldava 

Groslot Indian summer


in collaborazione con il Goethe Institut



Biografia:

Le due gemelle Ani e Nia Sulkhanishvili hanno scoperto di amare la musica quando da bambine giocavano sul pianoforte nella casa dei loro genitori a Tbilisi. Questi riconobbero subito il talento delle figlie e le iscrissero al collegio musicale della capitale georgiana. All’età di 13 anni, la Petite Suite di Claude Débussy capitò tra le quattro mani delle giovani allieve e così iniziò la loro collaborazione come duo pianistico.
Oggi studiano presso il Conservatorio di Monaco, in Germania, e svolgono una intensa attività concertistica in Europa, Africa e Cina.
Nel 2004 hanno vinto il primo premio alla International Competition Konzerteumin Grecia. In seguito sono state premiate nell’ambito di vari concorsi pianistici internazionali tra cui il concorso internazionale di musica da camera S. Taneyeva Mosca nel 2005, il concorso internazionale di San Marino nel 2008, il 5° concorso internazionale dei duo pianistici a Bialystok, Polonia nel 2011 e il concorso internazionale della televisione tedesca ARD a Monaco nel 2015. Inoltre, il duo ha ricevuto i premi speciali di Chick Corea, di Rai Uno e dell’Università F. Chopin a Varsavia.
A Palermo presenteranno un programma che, spaziando dall’ambito classico ad opere più contemporanee, metterà in scena tutta la varietà del repertorio pianistico per quattro mani. Il programma si concluderà con la “Sonata per quattro mani” che il compositore belga Robert Groslot ha composto appositamente per queste due straordinarie pianiste.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.