Lunedì 19 marzo 2018

Stefan Tarara violino

musiche di Bach, Ysaye e Bartok



Biografia:

Stefan Tarara è nato a Heidelberg, Germania nel 1986 e ha debuttato a quattro anni.

Dopo aver conseguito il diploma di laurea in Heidelberg nel 2006 ha continuato gli sudi  in Performance Musicale Specializzata e in Pedagogia conseguendo i diplomi nella classe di Zakhar Bron presso l’Università degli Studi di Zurigo.

Grazie ai successi conseguiti nei concorsi internazionali di musica, Tarara è stato nominato Musicista dell’anno nel 2008 e nel 2010 dalla rivista di musica tedesca Neue Musikzeitung.

Nel 2015, Stefan Tarara ha pubblicato il CD  “The Sound of the 20s” con opere di Bloch, Ravel e Enescu dell’etichetta tedesca “ARS Production”.Il CD è stato premiato con il premio “klassik.com“.

Tarara ha suonato come solista con molte orchestre: SWR Radio Orchestra, “Radio Orchestra di Monaco”, Orchestra RTV Symphony Ljubljana, Orchestra di Camera d’Israele, RTV Praga, Orchestra Filarmonica di Bucarest , La Chamber Orchestra di Stoccarda e la China National Symphony Orchestra sotto la direzione di Zubin Metha, David Zinman, Krzystof Penderecki, Yair Kless, Yfrah Neaman e Reinhard Gobel.

 Ha suonato anche presso la Philharmonie Berlin, Tonhalle Zurich, Salle Pleyel a Parigi, Liederhalle Stuttgart, Dresden Frauenkirche e il Museo d’Arte di Tel Aviv.

Le sue performances al Festival musicale Schleswig-Holstein,  Festival di Salisburgo,  Festival di Verbier, la primavera di Praga, il Festival di Bach di Lipsia e la primavera di Heidelberg hanno ricevuto lode entusiastiche dal pubblico e dai critici.

Tarara tiene regolarmente master in Germania, Polonia e Svizzera e dall’inizio del 2014 è assistente del Prof. Zakhar Bron a Interlaken, in Svizzera.

Stefan Tarara è stato il primo violino dell’ “Orchestra Filarmonica di Mannheim” tra il 2010 e il 2015 e dal 2012 è il primo violino e solista della “Hulencourt Soloist Chamber Orchestra“.

Suona un Nicolo Gagliano di Napoli, grazie al generoso supporto della Fondazione Musica tedesca.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.